Mostra 9 risultato(i)
Il food cost parte 1

Il Food Cost – spiegato facile parte 1 –

Occupandomi di consulenze e formazione, spesso mi capita di confrontarmi con molti imprenditori e professionisti della ristorazione. La cosa che, solitamente, mi colpisce riguarda uno strumento che dovrebbe essere familiare, e, effettivamente, rispetto a quando ho iniziato, ormai più di 20 fa, lo è. Infatti, molti conoscono il significato della parola, qualcuno anche come realizzarlo. Sono pochi, davvero pochi, invece, quelli che lo applicano o lo fanno diventare parte del flow lavorativo.

I ristoranti robot salveranno la ristorazione?

AAA cercasi personale di sala e cucina
Questi annunci, nella ristorazione, spopolavano già nel 2019. Poi, è arrivata la pandemia, che ha, letteralmente atterrato tutto il comparto, obbligando al riposizionamento gli addetti al settore, che in qualche modo, popolavano e permettevano al settore di continuare a trainare una gran fetta dell’economia Italiana. Oggi, invece, la ristorazione è in totale emergenza. C’è carenza di personale in qualsiasi reparto.

Allora quale potrebbe essere la soluzione?

Il BEP nella ristorazione: un vantaggio competitivo

La formula nell’immagine, rappresenta il Break Even Point (BEP) in Italiano Punto di Pareggio ovvero l’esatto punto in cui il nostro ristorante smette di andare in perdita perché ha coperto tutti i costi.

Infatti, in quel esatto momento, il tuo ristorante non consegue né una perdita, né un profitto. Per questo, si definisce, punto di pareggio o di equilibrio.

Perché è importante conoscere il BEP?

Rispondere ad una recensione

Capito quali motivazioni guidano la mano di un cliente a lasciare una recensione negativa, cerchiamo ora di capire come rispondere ad una recensione non proprio bella.

Prima di tutto, parti dal presupposto che le recensioni brutte sono quelle che un cliente abituato a consultare i siti di recensioni, legge per prima. La seconda cosa che legge è la risposta (quando c’è) alla recensione, perché, per esempio, gli darà l’idea di come potrà essere trattato all’interno del locale.

Tutti i numeri della Ristorazione Italiana 2020/2021

Eccomi, questa volta a riportare notizie che, in qualche modo, mi aspettavo, anche se non ne avevo, ancora, precisa contezza. Ritengo doveroso confrontarsi con la realtà prima di prepararsi al futuro, che inevitabilmente ci sbratterà in faccia la 4a (quarta) rivoluzione industriale.
Andiamo per gradi e analizziamo i numeri consolidati che ci forniscono una fotografia della ristorazione Italiana abbastanza sconvolgente, almeno quella del 2020. Infatti, i dati ci dicono che abbiamo perso poco meno di 500 mila posti di lavoro, perso 30 (trenta) miliardi di euro di fatturato; e questo mentre la spesa alimentare invece aumenta di 6 (sei) miliardi, perché gli Italiani hanno mangiato di più a casa. Un vero bollettino di guerra, pensa che 6 (sei)
ristoratori su 10 (dieci) denunciano entrate inferiori al 50%, ma, complessivamente, più del 97% dichiara un calo del fatturato. Quasi inutili i ristori per il 90% dei ristoratori. Altrettanto drammatica, è nel 2020, la questione nuove aperture, dove se ne registravano 18 (diciotto) mila nel 2010 e poco più di 9 (nove) mila proprio nell’annus horribilis.

Il 2021 prosegue sulla falsa riga. Si prevede un calo dei fatturati intorno al 20%. I responsabili di grandi aziende, dell’industria, della distribuzione e anche della ristorazione, sono concordi (nel 66%)

La soluzione della crisi è alla tua portata 1/3

A te che hai una pizzeria, ti sarà capitato di parlare della crisi che stiamo vivendo. Inutile soffermarsi su come questa situazione abbia attivato ad ‘effetto cascata’ tutta una serie di problemi relativi alla gestione, ai dipendenti, ai fornitori, la famiglia… Una crisi che ha preso a calci i tuoi sogni e che probabilmente sta minando i tuoi rapporti compresi quelli più intimi. Senza considerare tutti i soldi che ogni santo giorno che passa vanno direttamente nelle tasche dei pesci grossi che nel frattempo si stanno arricchendo e non nelle tue.

Open chat
Chatta
ciao
come posso aiutarti?